Linguine con vongole al pesto di pistacchio

La Sicilia ha una tradizione culinaria ricca di prodotti unici al mondo, uno di questi è il pistacchio di Bronte, ecco perche oggi ho pensato di prepararvi questo piatto ricco dei sapori della tradizione sicula: Linguine con vongole al pesto di pistacchio.

Questo piatto si sposa bene con il sapore deciso delle vongole, un consiglio che vi dò su questo piatto è legato soprattutto all’equilibrio che darete agli ingredienti, non esagerate con il pesto di pistacchio, altrimenti questi eclisserà il sapore delle vongole.

Ingredienti per 4 persone

Gr. 400 linguine
Gr. 800 vongole
Gr. 150 pomodoro Pachino
Gr. 50 pistacchio di Bronte
1 spicchio d’aglio
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe bianco q.b.
Mezzo bicchiere di vino Insolia di Sicilia

Come preparare il pesto di pistacchio

Prendete un mortaio o un frullatore, aggiungete il pistacchio, mezzo spicchio d’aglio, 2 pomodori Pachino, l’olio extravergine di oliva e sale e pepe quanto basta, dopo qualche minuto il composto è pronto (se utilizzate il mortaio) altrimenti frullate il tutto.

Procedimento

Premessa: prima di cucinare le vongole assicuratevi che siano spurgate dalla sabbia, se non fosse cosi vi consiglio di metterli in ammollo con acqua fredda e sale grosso per almeno un paio d’ore, sotto acqua corrente.

Prendete una padella aggiungete mezzo spicchio d’aglio, olio extavergine di oliva ed il pomodoro Pachino che “taglierete a metà”, far rosolare giusto un minuto, aggiungete le vongole, appena cominciano ad aprirsi sfumate con vino Insolia, solo adesso potete aggiungere il pesto di pistacchio.

Consiglio: completate la cottura della linguina in padella, saltandola aggiungendo un mestolo di acqua di cottura.

Spadellate per qualche minuto fino a quando otterrete un composto omogeneo, solo adesso potete impiattare il vostro piatto di Linguine con vongole al pesto di pistacchio.

Share :

Twitter
Telegram
WhatsApp

Join The Ride

Subscribe to our fortnightly newsletter with stories from our latest adventures and the best travel tips

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More Adventures

Polpette di gambero rosso di Mazzara

Oggi vi propongo una ricetta da leccarsi i baffi, le Polpette di gambero rosso di Mazzara. Dire che sono una prelibatezza è poco, da gustare

Siracusa- Le sue radici

Oggi vi parlo della città di Siracusa e delle sue radici che risalgono al 734-733 a.c. quando i Corinti guidati dal nobile Archia di origine