Le spiagge più belle della Sicilia Orientale

A sud della Regione Sicilia, più precisamente nella provincia del Siracusano, ci sono Le spiagge più belle della Sicilia Orientale.

Fontane Bianche

Una di queste ad esempio è la spiaggia di Fontane Bianche, dal sapore caraibico, una baia con una renile dal colore bianco e dalle acque cristalline, questo perché riflette il fondo della sabbia.

Questa spiaggia ricorda quelle caraibiche anche perché vi sono presenti una distesa di palme, adagiate sulla costa con alle spalle le ville che si riempiono nel periodo di alta stagione, cosa che rende Fontane Bianche una delle mete più gettonate per chi viene a visitare le coste Siracusane.

La spiaggia è servita da diverse strutture ricettive e da lidi balneari che pullulano di persone di giorno,
invece la sera è la meta per passare con spensieratezza sui tavolini che riempiono i locali affacciati sul mare.

Qui potete assaporare i piatti della cucina tipica siciliana, sotto il cielo stellato dell’estati siracusane.

Le spiagge più belle della Sicilia Orientale

Gelsomineto

Più a Oriente, a circa 3 chilometri da Avola, adagiata ai piedi dei Monti Iblei, vi è ubicata la spiaggia del Gelsomineto, una baia incontaminata all’interno della quale troviamo una pineta dove i bagnanti possono passare all’ombra dei pini, momenti di assoluto relax.

Questa spiaggia, di circa 1 chilometro, è formata da una distesa di fine sabbia dorata e di un costone roccioso dove i giovani possono tuffarsi nelle limpide e calme acque delle Jonio.

All’interno d’essa troviamo un’azienda che gestisce i servizi tra cui il parcheggio delle auto, un chioschetto, bagni privati, insomma tutto quello che ci vuole per passare una giornata al mare con la propria famiglia.

Spiaggia del Gelsomineto

Oasi Cicirata

Sulle coste Avolesi, più precisamente nell’ultima spiaggia di Avola, vi è nascosta l’Oasi Cicirata, una delle spiagge meno conosciute di tutta la provincia del Siracusano.

La posizione incontaminata della spiaggia la rende una delle mete delle tartaruga Caretta Caretta, dove negli ultimi anni viene a nidificare all’interno d’essa.

Spesso si trovano delle palificazioni fatte di canne, dove il WWF censisce i nidi delle tartarughe.

Oasi Cicirata

http://sicilyride.com/

Share :

Twitter
Telegram
WhatsApp

Join The Ride

Subscribe to our fortnightly newsletter with stories from our latest adventures and the best travel tips

4 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More Adventures

Polpette di gambero rosso di Mazzara

Oggi vi propongo una ricetta da leccarsi i baffi, le Polpette di gambero rosso di Mazzara. Dire che sono una prelibatezza è poco, da gustare

Siracusa- Le sue radici

Oggi vi parlo della città di Siracusa e delle sue radici che risalgono al 734-733 a.c. quando i Corinti guidati dal nobile Archia di origine